07 Nov

Secondo le recenti stime ISTAT, la disoccupazione, in Italia, è pari al 12,6%, con un aumento dell’1,2% solo nell’ultimo trimestre. Tradotto in numeri interi, questo significa che quasi 3.240.000 persone sono senza lavoro, e tra queste circa il 43% sono giovani al di sotto dei 25 anni di età.

Come si può contrastare questo fenomeno?

Per contrastare il fenomeno della disoccupazione giovanile, l’Unione Europea, con Raccomandazione del 22 aprile 2013, ha richiamato gli stati membri al fine di avviare un progetto denominato “Garanzia Giovani” (“Youth Guarantee”).

Tale piano europeo consiste nell’aiutare i giovani disoccupati, di età compresa tra i 15 e i 29 anni, nella ricerca di un posto di lavoro attraverso un percorso di:

  • orientamento
  • formazione
  • apprendistato
  • tirocinio
  • sostegno all’autoimprenditorialità e alle imprese che offrono posti di lavoro

Indennità di tirocinio grazie al Progetto Garanzia Giovani

All’interno del Progetto Garanzia Giovani è anche prevista l’erogazione di un’indennità ai fini dello svolgimento di un tirocinio professionale o di uno stage aziendale di durata superiore a 90 giorni continuativi da svolgersi presso la medesima realtà lavorativa.

Il pagamento di tale indennità avviene attraverso l’INPS, su richiesta delle singole Regioni che esprimano l’adesione al piano europeo occupazionale.

Con Nota n.ro 7899, l’INPS ha disciplinato gli adempimenti, a carico delle Regioni, per l’erogazione di detto bonus, e ha anche stabilito che la scadenza del pagamento dell’indennità di tirocinio è prevista, tassativamente, per il 30 ottobre 2018.

L’ammontare dell‘indennità di tirocinio viene definito dalla singola Regione aderente al piano e, comunque, varia da un minimo di 200 a un massimo di 500 € mensili, con un massimo di 3.000 € di indennità totale per sei mesi di tirocinio.

Tale indennità sarà accreditata direttamente nel conto corrente del tirocinante che, comunque, potrà optare anche per il bonifico domiciliato presso un qualsiasi ufficio postale. Assieme a tale sussidio, è altresì prevista l’erogazione di un bonus per le imprese che assumeranno gli stagisti o i tirocinanti entro 60 giorni dal termine del periodo di formazione.

Per ottenere l’indennità di tirocinio, è necessario iscriversi al Progetto Garanzia Giovani, accendendo al sito ufficiale www.garanziagiovani.gov.it. A seguito dell’iscrizione, si terranno dei colloqui conoscitivi con le organizzazioni regionali preposte, mirati alla ricerca di soluzioni formative, tirocini o stage adatti a ciascun iscritto.

Assoservizi Mantova, attraverso Unimpiego, fornisce alle imprese la consulenza necessaria per accedere ai finanziamenti legati al Progetto Garanzia Giovani.