28 Nov

Il Progetto Garanzia Giovani è un programma europeo attraverso il quale Stato e Regioni si impegnano al fine di offrire ai giovani tra i 15 e i 29 anni, che non studiano e non lavorano, una opportunità lavorativa o un percorso di formazione.
Si tratta di una occasione non solo per i giovani, che in un periodo di crisi e stagnazione del mercato del lavoro possono accedere a delle opportunità di crescita, ma anche per le aziende, dal momento che l’assunzione di un giovane iscritto nel programma consente di accedere ad una serie di agevolazioni economiche.

Il Progetto Garanzia Giovani infatti prevede una serie di incentivi a beneficio dell’azienda nel caso di assunzione del giovane iscritto, oppure di trasformazione di un tirocinio in contratto di lavoro. L’erogazione dei bonus è di competenza dell’INPS.

Quali sono le agevolazioni

In caso di assunzione di un giovane con contratto a tempo indeterminato, l’azienda ha diritto ad una agevolazione che può variare tra i 1500 e i 6000 euro. Il valore dell’incentivo dipende dall’esito della profilazione del giovane da parte del centro per l’impiego che lo ha preso in carico. Di fatti, inserendo i dati del giovane, il suo curriculum vitae et studiorum e le aspettative professionali, il sistema restituisce come esito della profilazione un livello di occupabilità che varia anche in base alla regione scelta dal candidato per la ricerca di lavoro o di opportunità formative. Il livello di occupabilità può essere:

  • alto (1500 euro)
  • medio (3000 euro)
  • basso (4500 euro)
  • molto basso (6000 euro).

Come si può accedere alle agevolazioni

L’azienda, per accedere al bonus assunzione spettante per l’assunzione con contratti a tempo indeterminato, deve preliminarmente accreditarsi e prenotare gli incentivi presso INPS attraverso il modulo online Gagi.

Entro 7 giorni lavorativi dalla prenotazione deve essere effettuata l’assunzione ed entro 14 giorni lavorativi il datore di lavoro ha l’onere di comunicare l’avvenuta assunzione e chiedere la conferma della prenotazione, pena la decadenza dal beneficio previsto. Solo quest’ultimo passaggio costituisce domanda definitiva di ammissione al beneficio.

Progetto Garanzia Giovani è un programma in vigore fino a dicembre 2015 e gli incentivi cui le aziende possono accedere (per cui sono stati stanziati circa 190 milioni di euro) non sono cumulabili con altri strumenti di sostegno all’assunzione.

Assoservizi Mantova offre consulenza, tramite Unimpiego, a tutte le aziende che desiderano accedere ai bonus per l’assunzione a tempo indeterminato dei giovani.