28 Lug

La Camera di commercio di Mantova, mette a disposizione contributi a fondo perduto per agevolare le imprese mantovane che introducono, migliorano e rafforzano le forme di informatizzazione all’interno dell’azienda.Rientrano tra le voci di spesa ammissibili, come da specifiche all’art. 5 del bando:

  • acquisto di nuovi software aziendali;
  • server (componenti hardware);
  • modalità di archiviazione merci con sistemi codificati e relativi apparecchi di lettura;
  • siti internet;
  • sviluppo del commercio elettronico;
  • sviluppo di piattaforme di FAD, e-learning;
  • acquisto e installazione di apparati di rete per il potenziamento della rete informatica.

Le imprese potranno beneficiare di un contributo massimo di € 3.000,00 a copertura del 30% del valore delle spese sostenute e ammissibili al netto di IVA, per investimenti di importo totale pari o superiore a € 3.000,00 IVA esclusa. Sono ammesse esclusivamente le fatture emesse e quietanzate nel periodo compreso tra il 2 gennaio 2016 e il 30 novembre 2016.

La presentazione delle domande può avvenire esclusivamente con invio telematico a partire dal 27 luglio 2016, salvo chiusura anticipata per esaurimento fondi.
Le domande inviate con altre modalità non verranno accettate.

Link utile per reperire il bando e il modulo per la presentazione della domanda: www.mn.camcom.gov.it

IMPORTANTE: Confindustria Mantova, tramite Assoservizi, è a disposizione per fornire alle aziende associate un supporto per la presentazione delle domande di contributo.
Per richieste di approfondimento, telefonare allo 0376 237221 o inviare una mail a sportellofinanza@assind.mn.it.