26 Giu

L’attività di ricerca e selezione del personale, esercitata oggi da diverse note società, costituisce un progetto in cui molte realtà aziendali investono per acquisire le risorse umane più idonee alle proprie esigenze.

Il processo è composto da vari step come il reclutamento, lo screening delle candidature, la short list dei profili più adatti, la scelta finale e l’inserimento.

Alla base di questo processo vi è un’analisi preliminare del clima e della cultura aziendale, che rappresentano la vera essenza dell’azienda poiché ne mettono in luce l’organizzazione, la comunicazione interna tra le varie aree e il sistema decisionale.

La fase di reclutamento prevede l’avvio dei primi contatti attraverso la previa consultazione di specifiche banche dati, la pubblicazione di inserzioni sui media dedicati, mailing. Le scelte compiute determineranno la rosa dei potenziali candidati che approderanno alla selezione. I curriculum vitae pervenuti secondo queste metodologie, sono sottoposti ad una scrupolosa analisi a cura del consulente mirata ad accertare la rispondenza dei requisiti posseduti dal candidato alle richieste dell’azienda (screening).

I profili prescelti sono, successivamente, invitati ad un incontro preliminare nel quale il candidato compila un formulario relativo ai propri dati personali e alle esperienze effettuate. Nei casi di ricerca di competenze settorializzate questa fase può prevedere l’utilizzo di un test psico-attitudinale quale strumento di indagine sulla personalità, sulle capacità cognitive e intellettive, sul comportamento del candidato.

Un altro mezzo particolarmente utile è l’analisi grafologica in grado di offrire una chiave di interpretazione più immediata rispetto alla consueta analisi. Consente, inoltre, di individuare ulteriori potenzialità oltre quelle già rilevate eliminando, al contempo, le interferenze che si creano tra il candidato e il selezionatore.

Il successivo colloquio consente di comprendere il modo di pensare della persona, di conoscere il suo punto di vista in merito ad alcune tematiche, il modo di concepire il proprio ruolo all’interno dell’organizzazione e il suo approccio alle problematiche. Questa tecnica conoscitiva è un valido strumento di confronto con profili similari.

Completate queste indagini, il selezionatore proporrà all’azienda cliente una rosa di candidati supportandola, attraverso consigli e suggerimenti professionali, nella delicata fase di inserimento.

Infatti, ogni nuovo ingresso in una realtà aziendale va opportunamente calibrato per evitare di turbarne l’equilibrio.

Assoservizi svolge attività di selezione e ricerca del personale rivolta alle imprese di Mantova.

Se stai cercando personale, clicca qui per richiedere informazioni.